Pensi che “sfumature di grigio” sia un porno? L’ho sperimentato di persona. Letteralmente. Durante un viaggio, la mia ragazza e la sua amica hanno condiviso un letto e ho dormito su un divano. Ho pensato che si erano addormentate e ho messo su un video porno sul mio tablet. Era messo ovviamente un po’ forte, perché tutto ad un tratto ho sentito una mano stringere sul cazzo stringendolo forte. La mia ragazza, ovviamente, si era svegliato e voleva un po’ di azione. Era buio, così tutto quello che ho visto erano delle sfumature di grigio – la sua amica non avrebbe visto molto più della luce proveniente dal porno e ombre nel caso in cui si svegliasse. Probabilmente si era gentilmente allontanata e cercato di addormentarsi di nuovo. Quando il porno è diventato più caldo e interessante e un grosso cazzo sbatteva una tizia da dietro, la mia ragazza si tolse la maglietta e ho potuto vedere le ombre delle sue tette. Senza un reggiseno e nel buio, sembravano un po’ più piccole. Poi ha iniziato a succhiare il mio cazzo e appena ho spinto il bacino ritmicamente contro il suo volto mi ha messo davanti la figa. Una dolce, setosa, collina appena depilata e un klit delle dimensioni di una ciliegia. La tirai più vicino e si è messa sopra di me e ha iniziato a cavalcarmi nel modo in cui una cagna rossa avesse guidato il suo partner nel video porno. Faceva su e giù e mentre lei inclinava la testa indietro ho visto un po’ di colore. In mezzo a tutte le tonalità di grigio, c’era qualcosa di biondo. Fanculo. Mi stavo facendo la migliore amica della mia ragazza. Non riuscivo a smettere, quello che stavo facendo non aveva alcun senso. La cagna nel video porno aveva appena raggiunto un orgasmo e non avevo voglia di far finta di niente – ho voluto venire e il suo corpo stava scivolando su di me in modo così perfetto… E ‘venuta, ma con calma, e ho trattenuto il mio grido. Poi ho spento il pad con il video porno e l’oscurità è diventata dal grigio al nero. Scese e tornò a letto, a dormire accanto alla mia ragazza, che non aveva idea di quello che fosse successo.